Non parlarmi.
Non svelarmi i tuoi pensieri.
Non adesso.
Piuttosto                                   
taci.

Ti prendo la mano,
ma desidero ascoltare solo ciò
che voglio sentire.

Battito di ciglia
Sussulto di stupore
Lampo negli occhi 
Silenzio improvviso

Nulla.

Dico - NULLA
sfugge al divenire di un intimo delirio

in cui TUTTO diventa

imprudentemente

me.

 

©Federica Bianchi - ©Corrado De Santis