Il futuro è un passo


vibrante


nell’incontro d’anima e pensiero.



L’universo è un concetto


distratto


che l’uomo travolge nel tempo.



Ma insistente in ogni sguardo


lo cerca



e nell’istante infinito di un abbraccio


lo abbandona.




Nell’altro ritrova il sé.



E dà senso all’oggi e al domani.


Abbraccio universale di Alessandro Ippoliti

*

Tratto da “In Controluce”

Installazione di Alessandro Ippoliti


© Federica Bianchi